Esoterico deriva da “esoteros”, termine di orgine greca che significa “interiore”, “nascosto”, “profondo”.

Per nascosto non si intende solo la volontà di privare ai non adatti alcuni insegnamenti, con l’intento di non profanare ciò che è sacro. Ma l’invito dell’esoterismo è anche quello di riflettere in maniera più approfondita per ricavare, dai moltissimi insegnamenti che la “Sapienza” ha lasciato all’uomo nelle sue rivelazioni progressive.

Qui è possibile leggere alcuni studi e approfondimenti di esoterismo.