APPRENDERE LE BASI

DI UNA TRA LE PIU’ANTICHE DISCIPLINE

” Che cosa siamo, noi tutti, voi e noi? Nessuno sa rispondere esaurientemente fino a quando si fanno solo delle ipotesi. Molto si conosce attraverso l’anatomia, la fisiologia e la psicologia, ma la sua essenza fondamentale, quella che determina il suo comportamento, è ancora avvolta nel mistero più impenetrabile. La scienza ha spinto in avanti e in tutte le direzioni i suoi cercatori vittoriosi. Ha esplorato le altezze e le profondità della terra, i poli, e tutti gli elementi della materia; ha sprigionato la violenza dell’energia atomica; ha rivelato la composizione delle stelle; ha visitato la Luna e sondato Venere, Marte e riuscirà a far di più: osserverà con i suoi mezzi i corpi celesti più lontani del nostro sistema solare da Giove a Saturno, e perché no, anche Urano e Nettuno. Scoperte le leggi e gli strumenti l’indagine prosegue e con essa le conquiste. La scienza sonda la delicata struttura del protoplasma e l’intima insidiosa natura delle malattie che un tempo falciavano intere popolazioni. Ma l’uomo in quanto coscienza e mente è stato spiegato a sufficienza? Che cos’è il pensiero? In che modo si riceve e si trasmette a distanze sconcertanti da mente a mente fra uomini di città diverse e fra individui della terra ed altri in missione scientifica sulla Luna? Come agisce la mente sul cervello ed il cervello sulla mente? ”

Tommaso Palamidessi

15° Quaderno di Archeosofia – Risveglio e sviluppo dei centri di forza – 1°parte

DA GIOVEDI 10 MAGGIO

TUTTI I GIOVEDI ALLE ORE 21.00

Lo studio e lo sviluppo della Volontà, l’attenzione e i metodi di sviluppo, la concentrazione e le sue applicazioni, l’astrazione e i suoi metodi di sviluppo, la postura corporea, la respirazione e gli stati di coscienza. Esercitazioni pratiche.

Il corso si svolge in 8 Lezioni e vuole essere una preparazione è un avviamento alla meditazione, infatti lo stato di meditazione è un traguardo da realizzare, traguardo che deve essere raggiunto con una disciplina che coinvolge tutto il composto umano. Meditare non è dormire, né uno stato alterato di coscienza simile al sogno, la meditazione è la capacità di concentrarsi completamente in un solo punto, idea, immagine, simbolo, per un tempo indeterminato escludendo tutto il resto. Una concentrazione tanto potente da poter determinare un radicale cambiamento nella coscienza del meditante.

Il Corso è riservato ai soci. E’ possibile associarsi in qualsiasi momento dell’anno.

Se vuoi partecipare al corso o sei interessato ad avere maggiori informazioni , vai nella sezione “CONTATTI” e scrivici una mail.

DOCENTI

E.Vellutini – F.Parisi